Il Tar: «Non si può vietare il velo»

I comuni e le prefetture non possono vietare alle donne musulmane di indossare il burqa se non c’è una precisa legge in materia. Lo riferisce Il Sole-24 ore che riporta la sentenza 645 del Tar Friuli Venezia Giulia, depositata il 18 ottobre, in cui si sostiene che non è possibile applicare la legge 152/1975 sulla tutela dell’ordine pubblico nel caso di chi indossa il velo.
«Un divieto di circolare in pubblico indossando tali tipi di coperture può arrivare solo da una norma di legge che lo specifichi, il che è tra l’altro in linea con le implicazioni politiche di una simile decisione». A sollevare il problema era stato il sindaco di Azzano Decimo, in provincia di Pordenone, che
«il 27 luglio di due anni fa ha ordinato ai residenti di adeguarsi alle norme che fanno divieto di comparire mascherati in un luogo pubblico, includendo espressamente il velo che copre il volto».

Leave a Reply