Detassare subito la 13° a lavoratori e pensionati per rilanciare i consumi

Mantegazza: “La tempesta che ha affondato la finanza mondiale, ha prodotto un’onda anomala che si sta abbattendo sull’economia reale".
“Detassare subito la 13° di lavoratori e pensionati per evitare un Natale difficile a milioni di italiani e per rilanciare i consumi e la produzione agro-alimentare alla vigilia di un periodo tradizionalmente importante per i conti del settore” è quanto chiede al governo il segretario generale della Uila-Uil Stefano Mantegazza in un articolo dedicato alla riforma del sistema contrattuale, pubblicato sul quotidiano ItaliaOggi in data odierna.
Secondo Mantegazza infatti “la tempesta che ha affondato la finanza mondiale, ha prodotto un’onda anomala che si sta abbattendo sull’economia reale. Per l’Italia questo significa miliardi di euro di ricchezza in meno, magazzini pieni, aziende che chiudono, tanti disoccupati in più”. Per questo è importante che la filiera agro-alimentare chieda al governo misure immediate contro la recessione. “Vanno aiutate le aziende, anche le più piccole e vanno lasciati più soldi nelle tasche di lavoratori e pensionati”. E in questo senso va proprio, secondo Mantegazza, la riforma del sistema contrattuale: “in piena crisi economica conviene alle imprese, ma ancora di più ai lavoratori, un nuovo sistema di regole che tuteli a livello nazionale le retribuzioni dall’inflazione e le faccia crescere in termini reali, in azienda e sul territorio, grazie alla contrattazione decentrata”.

da : newsfood

2 Comments

  1. utente anonimo says:

    Sono l’ideatore di una community che raccoglie circa 450 artisti e si chiama Progetto Cicero (http://progettocicero.ning.com).

    Stiamo tentando un esperimento di comunicazione on-line basato sulla creazione di comunità piccole ma dotate di una forte coesione tra i membri che viene ottenuta sia con regole di comportamento (nominalità, tolleranza, proattività ed educazione) sia con la condivisione di discussioni e ragionamenti.

    Allo scopo di alimentare la discussione tra di noi e trarre ispirazione dalla stessa, abbiamo dato il via ad un’attività che si chiama “Quindi-Ci” (http://progettocicero.ning.com/group/quindici).

    In soldoni, ogni 15 giorni ci diamo un tema e lo trattiamo con diversi linguaggi.

    In una sorta di gioco/concorso, passata la quindicina, scegliamo l’intervento più interessante.

    Il tema attuale è “La vera ricchezza”.

    Ti scrivo in quanto, nel documentarmi, ho trovato la tua pagina ed ho pensato di invitarti ad alimentare con essa la nostra discussione nella convinzione che, quello che per te sarebbe un secondo di taglia ed incolla, per noi potrebbe essere la fonte di spunti interessanti e la possibilità di aggiungere nuove menti brillanti al nostro gruppo.

    Tu potresti pubblicizzare il tuoi scritti e trovare persone interessanti con cui discutere.

    Spero che considererai il mio messaggio come il complimento che esso è.

    Una cosa importante: ognuno di noi ha i suoi siti, il suo blog, i suoi spazi e non li abbandona.

    Il Progetto è un luogo dove discutere o presentare questi tuoi lavori (oppure semplicemente le tue idee) e non per fa alcuna concorrenza a blog siti e comunità che già li contengono.

    Un saluto

    Guido Mastrobuono

    (Direttore del Progetto Cicero)

    PS.

    Coerentemente con i nostri obiettivi, per l’accesso alla comunità, richiediamo una registrazione nel sito all’indirizzo http://progettocicero.ning.com/?xgi=db6QQdU , per la quale sono richiesti i seguenti dati: Nome, Cognome, Età, Residenza ed una foto del viso.

  2. Alessandro74 says:

    Totalmente d’accordo sulla detassazione delle tredicesime!

Leave a Reply