Visco, ovvero la coerenza dell’incoerente

Siccome era contrario ai condoni, ha chiesto il condono per la sua casa a Pantelleria. Siccome era contrario agli abusi, s’è fatto condannare per abuso edilizio. Siccome era contrario alle donazioni esentasse, ha provato a farne una a favore dei figli. E ora, siccome ha appena dichiarato guerra ai commercianti che non emettono scontrini, dà loro ospitalità nei corridoi del suo ministero. Non si può dire che il viceministro Vincenzo Visco non sia una persona coerente: mai visto nessuno predicare bene e razzolare male con tanta costanza. Da settimane, per...

read more

Visco e il mercatino del ministero

Solo due parole …. Ieri sera le iene hanno mostrato un bazar illegale al ministero delle finanze. Le Iene, infatti, erano venute a sapere che nel palazzo che ospita il ministero, è aperto uno spaccio per i dipendenti, dove si può comprare un po’ di tutto: dal profumo alle collane, dal gadget all’orologio. Una iena si è intrufolata, qunidi,  al ministero e fa dello shopping, ma al momento di pagare… nessuno scontrino fiscale ma la lotta a...

read more

eurodeliri

dal giornale

read more

controlli strumentali in divisa con il mitra

Dal Forum di Ficiesse un’inquietante notizia sullo svolgimento dei controlli sull’emissione della ricevuta fiscale della Guardia di Finanza in provincia di Bari.   Riporto integralmente qualche intervento: miliardario: potrebbe sembrare ridicolo, ma in puglia durante il servizio di 117, in divisa e con il mitra in dotazione (M12), si deve (sottolineo si deve, in quanto è un ordine dato dalla s.g.) anche effettuare i controlli strumentali. ma vi immaginate il militare in divisa col mitra che chiede al cittadino di esibire lo scontrino fiscale? liberopensatore:confermo...

read more

La liberazione di Torsello, il futuro di Pollari

Roma, 3 nov (Velino) – Il reporter Gabriele Torsello è stato liberato dopo 23 giorni di prigionia. Intorno alle 10 ora italiana (le 13,30 in Afghanistan) una telefonata all’ospedale di Emergency a Lashkar-Gah ha indicato che sulla strada per Kandahar si sarebbe potuto trovare il giornalista ormai liberato. Un membro afgano dello staff di Emergency, viaggiando nella direzione indicata, lo ha trovato e accompagnato da incaricati del governo italiano. Al momento si trova a Kabul. Nelle operazioni che hanno portato alla liberazione di Torsello è stato riconosciuto al Sismi, i servizi...

read more