Un uomo solo al comando

dal giornale

read more

PAPA: RELATIVISMO DELL’OCCIDENTE IMPEDISCE DIALOGO CON ALTRE CULTURE

Relativismo e utilitarismo, cosi’ dominanti in occidente che escludono ogni principio morale, non sono solo in contrasto con il cristianesimo ma anche con altre tradizioni religiose e con altre culture, un fenomeno che rende difficoltoso il dialogo con le altre tradizioni religiose culturali. Questo uno dei concetti espressi questa mattina da Bendetto XVI nel suo intervento al IV Convengo ecclesiale di Verona. Riflettiamo tutti su queste importanti parole e facciamone le nostre …..siamo tutti uguali e fratelli su questa terra! Ricordiamoci che siamo tutti di passaggio...

read more

Ferisce il ladro d’auto, pena-batosta al vigile

Un operatore di polizia adempie al suo dovere: evitare il furto di un veicolo ed assicurare alla giustizia il colpevole ed  invece subisce una condanna maggiore del delinquente!!! Si ha usato l’arma d’ordinanza, ma stava per essere investito, cos’altro avrebbe dovuto fare, lasciarsi stirare…. in quella situazione propabilmente tanti altri operaratori di polizia avrebbero fatto altrettanto. Sicuramente è più facile giudicare a posteriori che agire in quei frangenti in pochi secondi. Comminare la pena massima per le lesioni colpose, trasmette un duplice messaggio: negli...

read more

In Italia la banda larga è ‘preoccupante’

Secondo il commissario europeo Viviane Reding la situazione della banda larga in Italia è ‘preoccupante’ e ‘inadeguata’. La Reding inciamperebbe però sui dati ricordando come l’87% della superficie nazionale sarebbe coperta: il dato non trova conferme In una audizione al Senato il commissario europeo responsabile per la società dell’informazione Viviane Reding ha bacchettato l’Italia definendo la copertura della banda larga «preoccupante» e «inadeguata». La Reding ha notato come la copertura sia minore rispetto alla media europea, invitando dunque...

read more

Case, in arrivo il certificato energetico

Protezioni solari per ridurre il ricorso ai condizionatori, solare termico per riscaldare l’acqua e fotovoltaico per una quota dei consumi elettrici. E, soprattutto, un certificato energetico obbligatorio per la compravendita degli immobili. Sono questi i punti cardine dello schema di decreto legislativo approvato venerdì dal Consiglio dei ministri che modifica alcuni punti delle norme sul rendimento energetico nell’edilizia. Il testo di legge aggiorna e corregge infatti un precedente dlgs dell’agosto 2005 per “ridurre i consumi di energia, con vantaggi economici per l’intero Paese, le...

read more