Mobbing, con le testimonianze dei colleghi è possibile inchiodare il capo alle proprie responsabilità

Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza n. 23923 del 10 giugno 2009. La questione portata innanzi alla Giustizia, trae origine da una storia che ha visto condannare definitivamente un dirigente di un ufficio giudiziario della Liguria a risarcire gli stati ansiosi e depressivi provocati dal suo comportamento aggressivo nei confronti di una cancelliera. Al dirigente è stato contestato di aver offeso l’onore e il decoro dell’impiegata, pronunciando contro di lei espressioni come “è una falsa, non finisce qui, gliela farò pagare, è una irresponsabile”. Durante il...

read more

E’ reato la minaccia del superiore gerarchico di infliggere sanzioni disciplinari al dipendente

(Corte di cassazione 6 maggio 2009, n. 19021 – dott. Gesuele Bellini) Il superiore gerarchico che minaccia il dipendente di infliggergli una sanzione disciplinare rischia di incorrere nel reato previsto dall’art. 612, comma 2 c.p. E’ quanto è accaduto nella questione di cui si è occupata la Corte di Cassazione, nella sentenza 6 maggio 2009 n. 19021. Il caso ha riguardato un dipendente comunale, agente di polizia locale, che durante il suo lavoro, mentre stava vietando al sindaco, alla guida della propria autovettura, il transito in una zona interdetta, quest’ultimo proferiva nei...

read more

GUARDIA FINANZA: ACCORDO CON PSICOLOGI, SEDUTE SCONTATE

”Accrescere la cultura del benessere e lo sviluppo della qualita’ della vita in ambito militare”: questi gli obiettivi del protocollo d’intesa firmato oggi a Roma dal comandante della Guardia di Finanza, generale Cosimo D’Arrigo e dal presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi (Cnop), Giuseppe Luigi Palma. Si    punta    a    proporre     un’offerta   organica     e   qualificata    di prestazioni psicologiche e psicoterapeutiche ai militari – in servizio e in congedo – e loro familiari per rafforzare le attivita’ di...

read more

NUOVO ATTACCO ALLA LIBERTA’ DI ESPRESSIONE DEI MILITARI

Con atto di contestazione n. 220/2 del 15 maggio 2009, il Comandante del 4° Battaglione Carabinieri Veneto ha avviato un nuovo procedimento disciplinare nei confronti del Tenente Colonnello Amedeo Berdozzo in riferimento ad un suo articolo (Caro Gesù Bambino ) risalente al dicembre scorso. L’avvocato Giorgio Carta, che assiste l’ufficiale, evidenzia così i limiti dell’azione disciplinare avviata: «la contestazione è stata artificiosamente riferita alla pubblicazione dell’articolo fatta sul numero di gennaio-febbraio di Carabinieri d’Italia Magazine. La pubblicazione dell’articolo del...

read more

Stress da lavoro: ogni anno in Europa 20 miliardi di costi per la collettività

Lo stress viene accusato da circa 40 milioni di lavoratori, provoca disturbi gastrointestinali e cardiovascolari, affaticamenti e depressioni. Con forti ripercussioni anche sul fronte economico. Angela Goggiamani, medico dell’INAIL, disegna i confini di un disagio avvertito da milioni di lavoratori in Europa. Monotonia, tensione, ritmi pressanti, fino a vessazioni e forme di violenza vera e propria: sono i diversi volti dello stress da lavoro che si insinua negli uffici e nelle fabbriche, producendo incertezza nella definizione dei ruoli e nelle istruzioni ricevute. Quando molte...

read more

GIUSTIZIA: GIP MILITARE RESPINGE RICHIESTA ARCHIVIAZIONE SU CASO COMELLINI

Pubblichiamo integralmente un ulteriore scritto inviatoci  da Luca Marco Comellini: …Roma 27 Apr – Il 15 aprile scorso il GIP del Tribunale militare di Roma, Dott. Stefano PALAZZI, ha respinto la richiesta di archiviazione del Pubblico Ministero della Procura Militare della capitale, Dott. Giovanni Barone, in relazione ai fatti contenuti nella denuncia che nel mese di dicembre 2007 avevo proposto a seguito delle infondate accuse che mi erano state rivolte nel settembre del 2007, dal Comandante del Comando Logistico A.M. su impulso del vertice militare e politico....

read more